Seleziona una pagina

Le nuove tecnologie hanno radicalmente modificato il metodo di gestione aziendale. Le
aziende che hanno intrapreso la sfida della digitalizzazione hanno potuto trarre
vantaggio velocizzando e rendendo più efficiente ogni processo dell’azienda. Basti
pensare a quanto sono stati resi più efficaci la comunicazione interna e l’accesso ai dati
aziendali. Oltre ai vantaggi legati ad un miglioramento tangibile dei processi aziendali
la digitalizzazione ha aperto la strada a nuove opzioni di lavoro, come orari di lavoro
flessibili o telelavoro, colonne portanti del “Work life Balance”.
Per creare un vantaggio competitivo per le aziende, la digitalizzazione deve essere
utilizzata al fine di semplificare e risparmiare adottando soluzioni tecnologiche diverse
in base alla proprie necessità.
La crescita competitiva di un azienda passa attraverso sia allo snellimento dei processi
e delle attività sia attraverso ad un analisi critica dei dati e delle informazioni che
vengono raccolti e gestiti da strumenti digitali al fine di migliorare i propri prodotti,
servizi o per anticipare nuove necessità.
La digitalizzazione può essere usata per comunicare e condividere informazioni in
tempo reale anche da remoto. Digitalizzazione aziendale vuol dire ripensare gli spazi di lavoro che non necessariamente saranno limitati all’ufficio od alla scrivania ma
saranno condivisibili a distanza ovunque ed in qualsiasi situazione.
Dall’assistenza clienti via chat al supporto tecnico tramite strumenti di realtà
aumentata fino alle interazioni via piattaforme di Social Networking dedicate ai
dipendenti.
Il vantaggio competitivo di un azienda che punta a crescere grazie anche a progetti di
digitalizzazione si concretizza nel creare un ambiente di lavoro più fluido e dinamico a
vantaggio di politiche di talent attraction e retention.

Fondamentali saranno per poter affrontare una rivoluzione digitale in azienda delle
competenze che permettano di sfruttare al meglio le potenzialità della digitalizzazione:

  • Capacità analitica ed analisi dati, valutare dati, informazioni e contenuti digitali
  • Capacità nella gestione di progetti e processi complessi
  • Conoscenza metodologie preventive, predittive e prognostiche ispirate ai paradigmi dell’industria 4.0
  • Sviluppare contenuti digitali
  • Integrare e rielaborare contenuti digitali
    Gestire dati, informazioni e contenuti digitali